XAOS 
GIORNALE DI CONFINE 

SPAZIO ON LINE
DI CAOTICA VARIETÀ
DELLE TESTIMONIANZE UMANE

 
  agenda_umanista    
       
 

XAOS| AGENDA UMANISTA |


HOME > L'AGENDA DI XAOS


| CONTATTI | HOME |


 


AGENDA. D'ARTE | OSSERVATORIO MILANO - FONDAZIONE PRADA

Questioning_Pictures_Foto: Delfino Sisto Legnani e Marco Cappelletti.

QUESTIONING PICTURES.


Il nuovo progetto espositivo di Stefano Graziani

Dal 09 novembre fino al 26 febbraio 2018 l'Osservatorio di Milano, lo spazio espositivo della Fondazione Prada, ospita la mostra Questioning Pictures.
Curata da Francesco Zanot, include un nuovo corpus di opere commissionate dalla Fondazione che esplorano la fotografia come strumento di narrazione, catalogazione e reinterpretazione.

:::


 

AGENDA. D'ARTE | CENTRO ARTI E SCIENZE GOLINELLI

Centro-Arti-e-Scienze -Golinelli-ph-OKNOSTUDIO

IMPREVEDIBILE
Essere pronti per il futuro senza sapere come sarà

Il 13 ottobre, a Bologna, ha aperto al pubblico la mostra di arte e scienza Imprevedibile, in programma fino al 4 febbraio 2018.
L'esposizione apre la programmazione del Centro Arti e Scienze Golinelli, il nuovo polo per l’innovazione e la ricerca di Fondazione Golinelli

:::


 

AGENDA D'ARTE. CARLO ALFANO | MART ROVERETO |

CARLO ALFANO
SOGGETTO SPAZIO SOGGETTO



carlo-alfano-mart-rovereto

Dal 5 novembre al 18 marzo il Mart di Rovereto dedica due progetti espositivi ad altrettanti intrepreti delle grammatiche contemporanee italiane. Due proposte parallele dedicate a due grandi precursori delle istanze dell’ultimo novecento. Due mostre di ricerca che confermano l’adesione del Mart all’esplorazione dei linguaggi più recenti e meno noti che hanno contribuito in maniera determinante a ridefinire l’orizzonte delle ricerche più attuali.

:::



FILOSOFIA. | MILANO

SIMULTANEITÀ: L'UNO DEI MOLTI

Seminario di filosofia

ottobre 2017 - maggio 2018

Che cosa sono le «cose»? Quale relazione intercorre tra le cose e la realtà? Si può dire che l’episteme, la scienza filosofica antica, è appunto partita da questa domanda, fornendone due grandi e per molti versi opposte soluzioni: quella aristotelica e quella del meccanicismo atomistico democriteo. Di fatto queste due istanze, queste due formidabili macchine argomentative sono giunte sino a noi, attraversando però nella modernità una modificazione significativa della domanda stessa: non quale sia l’essenza della cosa, ma quale sia la verità della nostra conoscenza delle cose.
In riferimento sia a Kant sia a Heidegger, il Seminario si farà carico di questo ulteriore cammino, il cui esito, via via impostosi alla cultura contemporanea, è l’inconciliabile dualismo tra l’uso del mondo e la sua comprensione. L’impossibile simultaneità di uso e comprensione, di efficacia e ragione complessiva, figura caratteristica del nichilismo europeo, costituisce l’ultima frontiera di cui il Seminario si farà carico.
Che cosa significhi e si possa oggi pensare e come si ponga, in modi inediti, il problema della relazione tra l’unità e il molteplice, l’assoluto dell’essenza e la realtà degli individui, è il tema conclusivo del cammino.


07 ott 2017 - 12 mag 2018
Frigoriferi Milanesi - Via Piranesi 10, Milano


[visita il sito web]

•••

 
 

AGENDA. | FILOSOFIA

MITI SENZA TEMPO

Ritornano a Genova, da gennaio a marzo, nelle sale del Palazzo Ducale, gli incontri filosofici, curati Nicla Vassallo ed Eva Cantarell, per rileggere i Miti senza Tempo. Ospiti dell'edizione 2018: Remo Bodei, Massimo Marassi, Anna Rosa Buttarelli, Elisabetta Rasy ed Eva Cantarella nde, ti possono sempre stupire”.

Dove: Genova, Palazzo Ducale

••



AGENDA. | FILOSOFIA

SULLE TRACCE DEI MAESTRI DEL PENSIERO

Sarà affidata a Massimo Cacciari l'apertura del Corso di Filosofia organizzato dall'Associazione Noesis di Bergamo, giunto quest'anno alla sua XXV° edizione. Un'edizione che sarà caratterizzata dal tema del maestro classico e del discepolo contemporaneo.
“Perché i classici? - diceva Calvino - Perché ti pongono sempre nuove domande, ti possono sempre stupire”.

Tra i relatori, Umberto Curi, Diego Fusaro, Marcello Ghilardi, Elio Franzini, Giuseppe Girgenti, Rossella Fabbrichesi, Massimo Recalcati, Vito Mancuso e Carlo Sini.
Le lezioni si terrano da novembre ad aprile 2018.

Dove: Bergamo, sedi varie


[visita il sito web]


ARTE, LETTERATURA & . | MILANO

WRITERS
Gli scrittori si raccontano

26-28 gennaio 2018

Negli spazi dei Frigoriferi Milanesi a gennaio ritorna il  festival letterario Writers per conoscere e parlare con scrittori e artisti in un’atmosfera informale.Tre giorni di racconti, letture, rappresentazioni, mostre e spettacoli. Appuntamento dal 26 al 28 gennaio 2018

[visita il sito web]



Vuoi segnalare un evento?

Inviaci una mail


 

ibs


 
     
 

AGENDA D'ARTE | MILANO

LA PITTURA COME
FISICITÀ DEL PENSIERO.

La Galleria A Arte Invernizzi di Milano ospita la personale di Carlo Ciussi

Dal 7 febbraio al 29 marzo 2018 la galleria A Arte Invernizzi ospita una mostra personale di Carlo Ciussi in occasione della quale vengono presentate opere degli anni Sessanta e Settanta in dialogo con lavori degli anni Novanta. Il percorso epositivo comprende anche una selezione di opere realizzate nel 1965 recentemente esposte presso la Collezione Peggy Guggenheim di Venezia
.
:::



FILOSOFIA & | MILANO

I MITI FONDATORI
I cicli di incontri della Casa della Cultura di Milano

GENNAIO-MARZO 2018

Da gennaio a marzo la Casa della Cultura di Milano ospita il ciclo di incontri, I miti fondatori, curato da Fulvio Papi. Primo appuntamento mercoledì 24 gennaio con EDIPO / LA CONOSCENZA E IL DESTINO
Ne discutono: Mauro Bonazzi e Silvia Vegetti Finzi


•••


AGENDA D'ARTE. GIORGIO MORANDI

NATURA MORTA
IL DIPINTO DI GIORGIO MORANDI IN MOSTRA AL GAMEC DI BERGAMO

Dal 11 novembre 2017 fino al 25 febbraio 2018 lo Spazio Caleidoscopio della Collezione Permanente della GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo - ospita il dipinto Natura morta (1941) di Giorgio Morandi.
:::


FILOSOFIA. | BERGAMO

SULLE TRACCE DEI MAESTRI DEL PENSIERO Riverbero dei contemporanei
Corso di Filosofia

novembre 2017 - aprile 2018

Sarà affidata a Massimo Cacciari l'apertura del Corso di Filosofia organizzato dall'Associazione Noesis di Bergamo, giunto quest'anno alla sua XXV° edizione. Un'edizione che sarà caratterizzata dal tema del maestro classico e del discepolo contemporaneo.
“Perché i classici? - diceva Calvino - Perché ti pongono sempre nuove domande, ti possono sempre stupire”.


[visita il sito web]
•••


RIFLESSIONI GRAFICHE . | TEMPO?

tempo_xaos_giornale_di_confine


 
 
 

FILOSOFIA &. | CESANO MADERNO

IL CINEMA DELL'UTOPIA
Tra filosofia e cinema, a Palazzo Arese Borromeo

novembre 2017 - gennaio 2018

Saranno sette gli incontri dal tema “Cinema dell’Utopia”, che si svolgeranno dal 16 novembre al 18 Gennaio, allo storico Palazzo Arese Borromeo di Cesano Maderno. Un appuntamento settimanale per approfondire la tematica dell’Utopia attraverso la visione cinematografica di essa.
Oggetto della serata un tema specifico, legato al mondo dell’utopia, che verrà affrontato sia sotto il profilo filosofico che attraverso la sua stessa trasposizione cinematografica.


La rassegna è organizzata dai Centri di Ricerca IRCECP e ICONE.

[visita il sito web]


RIFLESSIONI GRAFICHE . | OZIO?

ozio_xaos_riflessioni_grafiche

 


AGENDA. | FILOSOFIA&CINEMA

GIUSTIZIA PER (LE) IMMAGINI
Fare filosofia con i film

Da gennaio a marzo l'edizione 2018 del Corso di Filosofie del Cinema

La filosofia non parla solo dei filosofi. Anzi, essa è tanto più autentica quanto più si occupa delle cose, più precisamente della vita, delle persone e del loro modo di abitare il mondo. Da sempre, l’esercizio della riflessione, dell’argomentazione, della ricerca di senso e della critica tramite il pensiero si è rivolto alla realtà concreta: ai suoi fondamenti, certo, ma anche, se non soprattutto, alla sfida riassunta dalla domanda socratica “come devo vivere?”.
:::


   


AGENDA. D'ARTE | MUSEO DELLA GRAFICA - PISA

RIFLESSIONI PER IMMAGINI SUL TEMPO.


A Pisa ci si interroga sull'essenza del Tempo con la mostra Il tempo e le opere

Dal 22 fino all'11 marzo 2018 il Museo della Grafica di Pisa ospita la mostra Il tempo e le opere. Curata da Massimo Melotti, la mostra presenta artisti e tendenze dell’arte contemporanea che hanno approfondito la loro ricerca sul tema del tempo

:::


 
 
       
           

Xaos Giornale di confine
Rivista on line di filosofia arte e letteratura


Reg. Tribunale di Sassari n. 381/2001 - 08/05/2001 - ISSN 1594-669X | info@giornalediconfine.net